fbpx

FetalDNA Cariotipo

Il livello FetalDNA Cariotipo indaga le aneuploidie cromosomiche fetali dell’intero cariotipo.

Alterazioni in tutte le 23 coppie di cromosomi

FetalDNA Cariotipo, che in altri test commerciali viene denominato come “Kario” o “eKario” o “Cario”, rappresenta una NIPT capace di ricercare l’esistenza di un alterato numero di tutti i 46 cromosomi.

Il livello FetalDNA Cariotipo, quindi, integra l’indagine sulle aneuploidie cromosomiche fetali correlate agli autosomi 21, 18, 13 (FetalDNA Base) e  ai cromosomi sessuali X, Y (FetalDNA Base Plus) con la valutazione bionformatica di tutti gli altri cromosomi (come avviene nello studio classico del Cariotipo Fetale).

Su richiesta può essere fornito anche il sesso fetale.

Nel caso in cui la madre abbia il fattore Rh negativo (documentabile e visibile al momento della richiesta del FetalDNA) è possibile richiedere gratuitamente l’analisi dell’RH fetale.

I tempi di refertazione sono compresi entro 5 giorni lavorativi (ma possono aumentare in caso di difficoltà tecniche sulla analisi del DNA o se si dovesse ripetere il test).

Il test prenatale effettua uno screening sofisticato e attendibile ma non una diagnosi, indipendentemente dall’azienda e dalla tecnologia utilizzata. La certezza diagnostica è fornita solo dai test invasivi (Amnio e Villocentesi) come riportato in tutte le linee guida e nella letteratura internazionale.

Nel caso in cui il test di screening del DNA (FetalDNA Base) evidenziasse anomalie, l’Altamedica Healthcare Center offre gratuitamente il test di conferma attraverso la diagnosi prenatale (Villocentesi o Amniocentesi), presso la nostra sede di Roma.

TABELLA COMPARATIVA