fbpx

FETALDNA: Domande frequenti

La scelta del test prenatale è un momento importante nella prima fase della gravidanza.

Per questo, abbiamo risposto alle domande più frequenti sul FetalDNA:

A chi si rivolge il Test Prenatale FetalDNA?

FetalDNA è consigliato per tutte le donne in gravidanza, soprattutto in caso di:

  • gravidanze a rischio di aborto spontaneo, in cui sia controindicata l’esecuzione di test invasivi (amniocentesi o villocentesi);
  • età materna avanzata;
  • positività ai test di screening del primo o secondo trimestre;
  • casi di abortività ricorrente.

Il test è sconsigliato solo in caso di feti con difetti ecografici, con translucenza nucale aumentata, idrope o igroma. Infatti, per questi casi, come riportato da tutte le Linee Guida, si deve eseguire esclusivamente una indagine invasiva (villocentesi / amniocentesi) con tecnologia Microarrays.

Quando posso eseguire il Test Prenatale FetalDNA?

Assicurati di aver superato la decima settimana di gravidanza, anche in caso di gravidanze gemellari o di procreazione medicalmente assistita. Non esiste un termine ultimo per poter eseguire l’analisi, in quanto la concentrazione di DNA fetale rimane elevata per diminuire solo dopo il parto.

Test Prenatale: dove farlo?

Puoi effettuare il prelievo presso i Centri Altamedica di Roma e Milano, ma anche in tutta Italia, presso uno dei laboratori partner o dal tuo medico di fiducia.

Prima di effettuare il prelievo, ti verrà chiesto di compilare la modulistica e il consenso informato.

In quanto tempo riceverà i risultati del Test Prenatale FetalDNA?

I risultati del test sono disponibili entro 5 giorni lavorativi dalla ricezione del campione (8 giorni nel caso del FetalDNA Total Screen).

Qualora dalle analisi dei campioni emergesse un risultato positivo, il Laboratorio di Altamedica effettuerà gratuitamente l’analisi del campione (liquido amniotico/villi coriali) per conferma.

Inoltre è possibile richiedere gratuitamente:

– il sesso del bambino per qualsiasi livello.

– l’analisi dell’RH fetale nel caso in cui la madre abbia il fattore RH negativo ed il padre RH positivo (entrambi documentabili e visibili al momento della richiesta del FetalDNA).

Il Test Prenatale è rischioso per la salute della madre e del feto?

Assolutamente no: il test del DNA fetale non crea alcuna complicanza, dato che si tratta di un semplice prelievo di sangue.

Ho un dubbio sul livello di screening più adatto a me. Come faccio?

I Genetisti dell’Altamedica Healthcare Center sono a vostra disposizione in ogni fase della scelta, prima e dopo l’esecuzione del test.

Prenota una consulenza gratuita, chiamando il num 06 8505800 oppure compilando il form dedicato. Se ti trovi a Roma, puoi anche effettuare una consulenza in presenza, sempre gratuita.

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

Compilare il form in caso di ulteriori richieste